CONTENUTO ESCLUSIVO

Come nascono le pagelle di Passione Inter

Abbiamo deciso di raccontarvi come andiamo a realizzare le pagelle su Passione Inter, tutto il lavoro che c’è dietro fino alla pubblicazione.

Innanzitutto, dovete sapere che le pagelle sono tra i contenuti più richiesti dalla community. Non pubblicarle, sarebbe come lasciare un vuoto.

Negli anni siamo passati da diversi approcci, fino a raggiungere il format di oggi che guarda anche a un pubblico internazionale.

Tutto nasce dal sito, passioneinter.com, dopodiché si passa nella diretta post-partita e poi sui nostri principali canali social dove pubblichiamo prima di tutto il format più tradizionale, in cui le pagelle vengono espresse nel classico metodo italiano (da 1 a 10, con il 6 che è la sufficienza).

Su passioneinter.com, al fischio iniziale della partita, pubblichiamo un primo articolo con i voti (che partono tutti dal 6) e senza giudizi: poi, mano a mano, i voti cambiano e i primi giudizi vengono inseriti in base alle prestazioni dei singoli giocatori.

Al fischio finale, si tratta solo di ricomporre il tutto: dare il voto definitivo con un giudizio finale.

Da noi, voti e giudizi sono molto soggettivi: come responsabile editoriale, ci tengo che ogni redattore o “pagellista” possa esprimere la proprio opinione anche dopo un rapido confronto in redazione. In ogni caso, si cerca comunque di avere un omogeneità nei voti per non avere giudizi sempre diversi a ogni partita, quindi abbiamo inserito delle linee guida.

Le linee guida nelle pagelle

– il 60% del voto è costituito dalla prestazione in senso assoluto, andiamo quindi a valutare l’impatto che un giocatore ha sull’economia della partita
– il restante 40% viene riempito dagli episodi singoli e dal contesto (per esempio, un gol in finale di Champions League non è la stessa cosa di uno in amichevole)

Per noi i singoli episodi pesano abbastanza. Nel calcio, anche solo un gol può fare la differenza nel voto.

Al termine della partita, il pagellista manda delle linee guida sui suoi giudizi nella chat di redazione e riceve un feedback da tutti. Da lì si passa alla pubblicazione che prevede un percorso specifico:

– l’invio delle pagelle a chi si trova in diretta su Passione Inter
– l’invio delle pagelle a Francesco (il nostro Social Media Manager) che provvede alla creazione delle grafiche e dei video che mostriamo sui nostri social

Il giorno dopo la partita, invece, abbiamo deciso di lanciare dei format diversi: come il carosello riassuntivo su Instagram oppure il Tiermaker su YouTube per venire incontro anche alle tante persone che ci seguono dall’estero e che non parlano italiano.

×

Cart

[]